Benvenuti in LFDI - Formazione a distanza

 il sistema di Web Learning dell’Agenzia Formativa Accreditata

La Fabbrica delle Idee

I CORSI SONO STRUTTURATI IN MODO DA POTER ESSERE SEGUITI IN OGNI MOMENTO: SI PUO' FERMARE LA FORMAZIONE E RIPRENDERLA QUANDO LO SI VUOLE.

Questa funzione permette di segure la formazione sulla salute e sicurezza in modo non forzato, magari anche una mezz'ora al giorno, in modo da non farla risultare pesante, L'obiettivo è quello di fornire una formazione utile che possa essere seguita in modo pratico al fine ultimo di trasmettere conoscenze sulla cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Per maggiori informazioni scrivi a  consulting@partnersrl.info

Per assistenza tecnica puoi chiamare i numeri 3207234015 o 3319306737

TUTORIAL (durata: 5 minuti): clicca qui


Scorri in basso per accedere al tuo corso

 

Aiuto su Cerca corsi

Corsi disponibili

AGGIORNAMENTO PREPOSTI D. Lgs. 81/2008

Chi assume il ruolo  di preposto  deve seguire , oltre al percorso di  formazione  sulla sicurezza previsto  per i  lavoratori ("parte generale  e  parte specfica")  anche  una particolare formazione aggiuntiva sulla sicurezza dei  preposti,  e aggiornamento quinquiennale.  

 «preposto»: persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa;

 

FORMAZIONE SPECIFICA INTEGRATIVA RISCHIO CATEGORIZZATO B

Formazione specifica di integrazione,  recupero e supporto per i lavoratori .

Gli aggiornamenti prevedono argomentazioni modulabili alle necessità formative dei lavoratori che devono integrare la formazione in Aula

FORMAZIONE SPECIFICA INTEGRATIVA RISCHIO CATEGORIZZATO A

Formazione specifica di integrazione,  recupero e supporto per i lavoratori .

Gli aggiornamenti prevedono argomentazioni modulabili alle necessità formative dei lavoratori che devono integrare la formazione in Aula

FORMAZIONE INTEGRATIVA PREPOSTI MODULO B

 «preposto»: persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa;

 

FORMAZIONE INTEGRATIVA PREPOSTI MODULO A

Il Preposto è la persona che, in base alla gerarchia e alle sue competenze professionali, sovrintende alle attività lavorative altrui attuando le direttive ricevute, verificando che vengano correttamente eseguite dai lavoratori.

Secondo quanto previsto dall'Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il preposto deve frequentare un corso di aggiornamento quinquennale della durata minima di 6 ore, indipendentemente dalla categoria di rischio cui appartiene la sua azienda.

AGGIORNAMENTO DI SICUREZZA PER RLS (A) (15 - 50 LAVORATORI)

 

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza  (RLS) è nei luoghi di lavoro lo snodo fondamentale dei rapporti tra i vari soggetti coinvolti nel sistema di prevenzione aziendale: si fa portatore delle esigenze dei lavoratori e partecipa attivamente a molti aspetti essenziali della tutela della sicurezza e salute.

CORSO DI AGGIORNAMENTO COVID-19 - Rischi, Prevenzione e Protezione.

Il corso COVID-19: Formazione per la Salute e Sicurezza dei Lavoratori, Preposti e Dirigenti affronta e approfondisce i rischi derivanti dalla diffusione del Coronavirus SARS-CoV-2 e le misure generali di sicurezza da attuare per ridurre il contagio da COVID-19, anche con riferimento al corretto utilizzo dei DPI di protezione delle vie respiratorie e delle mani.

Rimane a carico dell’azienda il completamento della formazione su eventuali specifiche procedure tecniche ed organizzative attuate.

FORMAZIONE GENERALE PER LA SICUREZZA DEI LAVORATORI D. Lgs 81/2008

L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 prevede che il Datore di lavoro provveda alla formazione E di tutti i suoi lavoratori, secondo i contenuti e la durata previsti dall’accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori sanciti dalla Conferenza Stato Regioni in data 21/12/2011, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 8 del 11 gennaio 2012, in relazione al settore di rischio dell’azienda, come individuato nell’Allegato II dello stesso Accordo Stato Regioni

FORMAZIONE DI AGGIORNAMENTO LAVORATORI RISCHIO BASSO D.Lgs 81/2008

inserire descrizione cL’art. 37 del D. Lgs. 81/08 prevede che il Datore di lavoro provveda alla formazione di tutti i suoi lavoratori, secondo i contenuti e la durata previsti dall’accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori sanciti dalla Conferenza Stato Regioni in data 21/12/2011, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 8 del 11 gennaio 2012, in relazione al settore di rischio dell’azienda, come individuato nell’Allegato II dello stesso Accordo Stato Regioni.

Gli aggiornamenti prevedono argomentazioni modulabili alle necessità formative dei lavoratori che devono riportare alla mente i concetti di salute e sicurezza nei rispettivi luoghi di lavoro.

FORMAZIONE PER DIRIGENTI D.Lgs 81/2008

i Dirigenti devono possedere una specifica formazione sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, obbligatoria in accordo a quanto previsto nel D. Lgs. 81/08 e ulteriormente specificata, per contenuti e durata dei corsi, nell’Accordo Stato Regioni del 21/12/11.

AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO, RISCHIO BASSO

L'art. 37 comma 9 del D.Lgs. 81/08 afferma che "i lavoratori incaricati dell’attività di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave ed immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza devono ricevere un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico".

FORMAZIONE GENERALE E SPECIFICA PER LA SICUREZZA DEI LAVORATORI RISCHIO BASSO D.LGS 81 / 2008

L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 prevede che il Datore di lavoro provveda alla formazione di tutti i suoi lavoratori, secondo i contenuti e la durata previsti dall’accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori sanciti dalla Conferenza Stato Regioni in data 21/12/2011, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 8 del 11 gennaio 2012, in relazione al settore di rischio dell’azienda, come individuato nell’Allegato II dello stesso Accordo Stato Regioni.

FORMAZIONE SPECIFICA DI RISCHIO BASSO PER LAVORATORI D.Lsg 81/2008

Questo corso è destinato ai lavoratori appartenenti ad un settore di rischio basso che abbiano già svolto il corso di formazione di sicurezza relativo alla parte generale E' un corso di 4 ore contenente argomentazioni per tutelare la salute e sicurezza dei lavoratori, con approfondimenti relativi allo stress lavoro correlato, movimentazione manuale dei carichi, ambienti di lavoro.